fontana

La Fondazione denominata “Don Bartolomeo Grazioli Martire di Belfiore”, voluta dall’Avv. Giovanni Grazioli e dalla sorella Maria Grazioli Maino è stata istituita in Brescia il 30 marzo 1990 per ricordare la famiglia e in particolare il Martire Don Bartolomeo Grazioli da cui inizialmente prende il nome. In seguito, con decreto 19 marzo 2010, la denominazione della Fondazione è stata modificata aggiungendo i nomi dei fondatori nella denominazione attuale Fondazione “Don Bartolomeo Grazioli Martire di Belfiore, Nanni e Maria Grazioli”, in breve “ Fondazione Grazioli “.

La Fondazione persegue finalità di beneficienza ed istruzione. In particolare ha per scopo:

  • la promozione di studi storici, economici e scientifici mediante iniziative culturali e di ricerca, e mediante l’erogazione di borse di studio per studi universitari e postuniversitari a favore di giovani meritevoli, con riferimento anche a finalità di ricerca scientifica
  • l’erogazione di borse di studio per lo svolgimento della tesi di laurea a favore di studenti meritevoli, iscritti alle Università presenti nella Regione Lombardia su argomenti tecnico-scientifici, economico-giuridici o storico-letterari indicati dal Consiglio di Amministrazione
  • l’erogazione di borse di studio per la frequenza a Facoltà universitarie a favore di studenti meritevoli, secondo le norme stabilite dal Consiglio di Amministrazione, residenti in Comune di Casalromano e in altri Comuni della Lombardia in cui opera la Fondazione
  • l’attività di assistenza economica a persone bisognose mediante la promozione e realizzazione di opere edilizie, urbanistiche, architettoniche in Fontanella Grazioli, e di iniziative di interesse culturale in genere, per lo sviluppo sociale e culturale del Comune di Casalromano e altri Comuni della Lombardia in cui opera la Fondazione.